SCUOLA: SCONCERTATO DA CROLLO PARETE. STATO CONTINUA A METTERE A RISCHIO VITA GIOVANI

Quanto è accaduto nella scuola in provincia di Napoli mi lascia sconcertato. Trovo inaccettabile che lo Stato, che impone vincoli e burocrazia ai nostri imprenditori, sia lo stesso che poi mette a rischio la vita delle nuove generazioni lasciandole studiare in strutture obsolete e fatiscenti, ben oltre i limiti dell'illegalità. Una parete crollata che, per fortuna, non ha provocato nessun morto ma una maestra e cinque bambini feriti lievemente, contrariamente a quanto successo nel 2008, quando lo studente Vito Scafidi perse la vita nel crollo del soffitto del liceo Darwin di Rivoli. Concordo con quanto affermato dalla capogruppo di Forza Italia alla Camera Gelmini: occorre finanziare un piano straordinario per mettere a nuovo scuole, ospedali ed infrastrutture.

IMG_5117.jpg